Federica del Pesco si è laureata nel 2009 in Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare,con la votazione finale di 110 e lode, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Campobasso.

La Tesi di laurea ha riguradato  il "Sizing ecocardiografico dei difetti tipo ostium II in pazienti adulti sottoposti a chiusura percutanea con device di Amplatzer",ed è stata seguita dalla dott.ssa Ada carcagnì.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'esperienza presso l'ospedale Riuniti di Bergamo :

 

Nel 2010 ha svolto un periodo di formazione nelle Sale Operatorie di Cardiochirurgia  dove ha acquisito ulteriori conoscenze teorico - pratiche in merito alla Circolazione Extracorporea nel paziente adulto e nel paziente pediatrico.

E' stata Project Menager per lo sviluppo del progetto CDI 500, un dispositivo di monitoraggio dell'EGA durante circolazione extracorporea.

Nel 2011 ha ottenuto una Borsa di studio in merito al progetto "ECMO Specialist",  occupandosi  della gestione e del Managment delle assistenze extracorporee nei pazienti adulti e pediatrici, continuando sempre l'attività nelle Sale Operatorie di Cardiochirurgia.

Relatrice al convegno Pediatric Perfusion Club.

Co-autrice di alcune pubblicazioni scientifice.

 

 

Nel 2012 ha conseguito il Master di I livello in Tecniche di Ecografia Cardio-Vascolare, presso l'Università degli Studi Milano Bicocca - Sede di Monza.

Ha acquisito notevoli competenze teorico-pratiche sull'ecocardiogramma normale e patologico, nel paziente adulto e pediatrico, e competenze sulle nuove tecniche diagnostiche, come l'ecocardiogradia Tridimensionale.

 

 

 

                                                       Ha collaborato con alcuni poliambulatori

                                               in qualità di Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e

 perfusione cardiovascolare

(tecnico di ecocardiografia)

                                                     

 

 

 

      Da febbraio 2014 a giugno 2015

                                               ha collaborato con l'Ospedale Cardarelli di Campobasso, 

                                               in  qualità di  Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria eperfusione cardiovascolare

            presso gli Ambulatori di Cardiologia.

 

 

 

Da Giugno 2015 ad oggi collabora con il Centro Cuore Carcagnì, ricoprendo la medesima qualifica (TFCPC).

bimbo2_cougar_image_edited
1917895_1253700112561_5389201_n_edited
IMG_0131_edited_edited
IMG_0131_edited_edited
press to zoom